il blog di BefanellaBella

Istruzioni per gonna con pieghette

Ciao a tutti! Ecco che finalmente ce l’abbiamo fatta a scrivere le istruzioni…

Non c’è cartamodello ma servono il metro da sarto, la riga e la squadra! Per cui andatele a recuperare prima di cominciare…

  1. Calcolare il fabbisogno di stoffa: Misurare i cm dalla vita a sopra il ginocchio ed aggiungere 4 cm (elastico in vita) e 3 cm per l’orlo. Nel mio caso erano 30 cm + 4 cm + 3 cm. Totale 37 cm.
  2. Altezza minima della stoffa: Misurare i cm del punto fianchi (o punto più ampio) della bambina ed aggiungere 5 cm per stoffe in jersey e 10-15 cm per stoffe in cotone. Ora dobbiamo fare qualche calcolo… Le pieghette dovrebbero essere almeno 8 e misurano 5 cm l’una. In più aggiungere 3 cm per la cucitura. Se il punto più largo della bambina misura 55 cm, aggiungiamo i 5 cm di agio, le pieghette 8×5=40 cm ed altri 3 cm. Totale altezza stoffa 103 cm!
  3. Ora tagliate il rettangolo che abbiamo misurato sopra con la lunghezza gonna in drittofilo, 103 cm x 37 cm.
  4. Ora disegniamo le pieghette, che dovrebbere arrivare a 1/3 o 1/2 gonna a dipendenza dell’altezza della bambina.

    Come disegnare…
    Dividere la larghezza del girovita  più i cm di agio e dividerli per il numero di pieghette, in questo caso 60:8= 7,5 cm. Ogni 7,5 cm va disegnata una pieghetta. Però non bisogna dimenticare la cucitura sul retro… Quindi disegnare nel seguente modo: 1,5 cm cucitura retro + 3,7 cm (la metà del nostro 7,5 cm)  e poi cominciare a disegnare le righe per la prima piega. La seconda riga a 5 cm, poi continuare con spazi di 7,5 cm e 5 cm fino ad arrivare a otto pieghe. Dopo l’ultima piega aggiungere nuovamente 3,7 cm + 1,5 cm di cucitura. Chiaro? Sembra complicato ma una volta che cominciate vi assicuro che capite la logica e non sarà per niente difficile. La squadra serve per fare le righe dritte e tutte parallele per ottenere un bel risultato finale.

  5. Impuntare con gli spilli le pieghette e cucire con punto dritto.

    6. Ora stirare le pieghette esattamente a metà e fissarle cucendole lungo la cucitura della piega.

    7. Chiudere il cerchio con la cucitura sul retro, a 1,5 cm dal bordo.
    8. Creare l’orlo per l’elastico in vita. Piegare 1 cm di bordo e ripiegare altri 3 cm. Cucire lasciando aperta una parte per infilare l’elastico alto 2,5 cm. Chiudere l’elastico e chiudere l’apertura.DSCN08099. Cucire l’orlo al ginocchio piegando il bordo della stoffa di 1 cm e ripiegando di altri 2 cm. Ora la gonna è finita!

Se avete domande contattateci pure! A presto! Ho in mente una gonna a ruota…

 

 

 

Annunci

I commenti sono chiusi.